1

ON/OFF: Luca Arena – “Impersonalism: Tenerife” – 17/29 MARZO 2017

Inaugura giovedì 16 marzo alle ore 18.00 a Spazio 32 – biblioteca della Fondazione Carispezia e spazio culturale dedicato alle arti visive – la mostra “Impersonalism: Tenerife” del fotografo spezzino Luca Arena, prima iniziativa di “ON/OFF”, il nuovo progetto di Spazio 32 pensato per promuovere le attività di artisti e pensatori legati al territorio.

“Impersonalism: Tenerife” è un progetto fotografico realizzato nel 2016 in occasione di un viaggio di sette giorni nell’isola delle Canarie. Scopo del progetto è il tentativo di azzerare quasi completamente la presenza umana sull’isola attraverso un approccio non-antropocentrico all’ambiente, evidenziando i colori e le geometrie delle strutture architettoniche. Le 22 immagini a colori della serie esposta presso Spazio 32 documentano l’indagine intima e personale del fotografo, volta, da una parte, all’accettazione di quanto ormai presente, e in secondo luogo alla ricerca di un rifugio in quelli che l’autore definisce luoghi-non luoghi: costituiti da geometrie lineari, rassicuranti e familiari, si possono identificare in un campo da calcio, o una piscina a picco sul mare di un piccolo paese di pescatori spagnoli.

Luca Arena (1988) è nato il primo giorno di primavera alle 9:30. È daltonico da 28 anni e ogni giorno cerca di farsene una ragione. Ha studiato economia e marketing presso l’Università di Pisa e nel tempo libero si dedica a viaggi e reportage fotografici. Molto legato al tema dei colori e alla loro percezione nel contesto ambientale, ama fotografare palazzi e finestre concentrandosi sulle linee e sulle geometrie. Per le sue fotografie si ispira ai quadri di Edward Hopper e Mark Rothko, nonché alle opere di Luigi Ghirri e Josef Hoflehner. I suoi lavori sono stati pubblicati nel 2016 su Domus, Objects, e-architect, Il Mitte e Totally Lost. Ha all’attivo diverse mostre personali e collettive.

La mostra, a cura di Benedetta Marietti, sarà visitabile fino al 29 marzo 2017, dal lunedì al sabato dalle 15.00 alle 19.00, e sarà accompagnata da un catalogo distribuito gratuitamente.

Comments:0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *