1 (24)

“FUORI ORARIO” – Mostra fotografica di Matteo Fiorelli – Progetto On/OFF

VENERDI’ 30 GIUGNO h. 18
Inaugurazione della mostra FUORI ORARIO
di Matteo Fiorelli

“FUORI ORARIO” è un progetto di stampo topografico, un’immersione notturna nel tessuto urbano e extraurbano della Spezia che descrive i luoghi, le situazioni, gli incontri con chi, per qualche momento, vive la città dopo il calar del sole: è il delicato equilibrio tra una pace apparente e l’inquietudine che solo le ore notturne possono portare. Nei 30 scatti in bianco e nero presenti in mostra a Spazio 32 l’obiettivo fotografico si muove come alla ricerca dei Kami, spiriti shintoisti che risiedono nei luoghi e negli oggetti rendendoli degni di venerazione. La macchina illumina nell’ambiguità qualcosa – o qualcuno – a cui possa essere attribuito questo ruolo.
Così, tra apparizioni improvvise e barlumi che guizzano, rincorsi o congelati dalla rete effimera del flash, l’occhio dell’autore scandaglia strade deserte, vegetazioni incolte e edifici serrati, ritrovando nelle cose comuni non soltanto la bellezza ma l’elemento magico e onirico che ne rivela la vera essenza: l’anima della città che nell’oscurità può diventare più visibile.

“FUORI ORARIO” è la seconda esposizione realizzata nell’ambito di “ON/OFF”, il nuovo progetto di Spazio 32 pensato per promuovere le attività di artisti e pensatori legati al territorio.

Matteo Fiorelli nasce a La Spezia nel 1984. Si avvicina alla fotografia attorno ai 20 anni, e si dedica allo studio della sua storia e dei suoi artisti passati e presenti, nella convinzione che la “buona fotografia” necessiti di una solida base culturale. Autori a cui si ispira, fra i tanti: Shore, Eggleston, Wessel, Hiddo, Ghirri, Soth. Alcuni suoi scatti sono apparsi in APF, ARGO–Annuario di poesia, LENSCULTURE e su vari quotidiani; sue interviste sono uscite su MEMO-Grandi Magazzini Culturali e siti dedicati.
Ha partecipato ad ACMÈ – il festival di Sarzana dedicato alla creatività giovanile – nel 2014 e 2015. Nel 2016 partecipa a “IDENTITIES: International Twin Photo Exhibitions” vincendo il Premio della Critica – Fondazione Fotografia Modena e BANK15. Fa parte del collettivo fotografico AGORÀ, con cui ha pubblicato la fanzine Agorà n°0. Ha al suo attivo due progetti, “La Realtà Fotografata” e “A Democracy of the Image/Praise and Reprise”. Nel 2017 realizza con Nicolò Puppo i ritratti di Mitilanza#1, convegno poetico di rilevanza nazionale.

La mostra sarà visitabile fino al 17 luglio 2017, dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 13.00, e sarà accompagnata da un catalogo distribuito gratuitamente.

Il progetto “ON/OFF” è dedicato a idee e proposte nate da artisti, sognatori e visionari legati alla provincia della Spezia e/o alla Lunigiana che potranno riguardare mostre temporanee, eventi flash e altre iniziative dinamiche che si svolgeranno in parallelo alla programmazione annuale. Gli artisti potranno inviare le loro proposte – che dovranno presentare un nesso con il territorio per la provenienza dell’autore o degli autori e/o eventuali elementi caratterizzanti quali le tematiche affrontate – attraverso un apposito modulo disponibile sul sito www.spazio32.it e diffuso sui canali social.

Comments:0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *